Rilastil Gravidanza utilizza la tecnologia dei Cookies - tecnici e di terze parti - per offrire la migliore esperienza Web possibile. La navigazione su gravidanza.rilastil.it prevede il consenso spontaneo all'accettazione dei termini e delle condizioni previste.
Per ulteriori dettagli consulta l'apposita pagina.

e scopri i contenuti che ti abbiamo dedicato!

FIBRE, FRUTTA E VERDURA: GRANDI ALLEATI PER LE FUTURE MAMME

FIBRE, FRUTTA E VERDURA: GRANDI ALLEATI PER LE FUTURE MAMME

Ricordati di curare l’alimentazione poichè fornisce le componenti essenziali che permetteranno al tuo bambino di crescere sano. Sappiamo che durante la gravidanza si aumenta di peso, sia per la crescita del feto e della placenta, che per l’incremento di alcuni organi materni, come l’utero e il seno. Una parte dell’aumento di peso inoltre è dato dalle riserve che si accumulano e che verranno consumate durante l’allattamento. Possiamo schematizzare l’incremento di peso in questo modo...

Ricordati di curare l’alimentazione poichè fornisce le componenti essenziali che permetteranno al tuo bambino di crescere sano.
Sappiamo che durante la gravidanza si aumenta di peso, sia per la crescita del feto e della placenta, che per l’incremento di alcuni organi materni, come l’utero e il seno. Una parte dell’aumento di peso inoltre è dato dalle riserve che si accumulano e che verranno consumate durante l’allattamento.
Possiamo schematizzare l’incremento di peso in questo modo:

  • Una donna di statura media che parte con un peso normale aumenta dai 9 ai 12 kg.
  • Una donna che parte sottopeso aumenta dai 12 ai 15 kg.
  • Mentre una donna che parte sovrappeso aumenta dai 7 ai 10 kg.

Poche regole e la scelta di alimenti di qualità sono gli step imprescindibili per assicurare salute e nutrimento alla futura mamma e al suo bambino.

  • Devono esserci tutti i giorni 2-3 porzioni di verdura cotta o cruda ben lavata e 2 porzioni di frutta lavata o sbucciata. La verdura e la frutta sono ricche di vitamine e sali minerali preziosissimi per il normale sviluppo del tuo bambino.
  • Devi mangiare proteine (carne magra, pesce, uova, ma anche legumi), sono i mattoni con cui il nostro bimbo costruisce i suoi organi. Anche nel latte e nel formaggio ci sono proteine, ma devi fare attenzione, perchè questi alimenti contengono anche grassi. Scegliamo quindi latte scremato e formaggi magri.
  • Inevitabilmente mangerai degli amidi (pasta, pane, riso, cereali) e degli zuccheri (dolci), sono l’energia per le reazioni chimiche di crescita. Non eccedere.
  • Altrettanto inevitabilmente mangerai dei grassi, presenti nella dieta come condimenti, ma anche in cibi complessi come latte, formaggio, uova e carne.
  • Ricordati che gli amidi, gli zuccheri e i grassi sono energia da bruciare ma se ne introduciamo più del necessario ci fanno ingrassare.
  • L’ eccesso di amidi, zuccheri e grassi nella dieta concorre inoltre alla comparsa del Diabete Gestazionale.
  • Ricordati che la digestione in gravidanza rallenta. Farai piccoli pasti frequenti.
  • Se la digestione è particolarmente lenta, non sdraiarti subito dopo mangiato, ma fai qualcosa di semplice in posizione retta, come passeggiare con il futuro papà. ” Cento passi dopo mangiato” faranno bene anche a lui.
  • Se ci sono carenze nutrizionali, è possibile che il tuo ginecologo, valutando le tue esigenze specifiche, ti consigli, oltre all’acido folico, degli integratori di vitamine e minerali bilanciati per la donna in gravidanza.

 

Continua a leggere
FIBRE, FRUTTA E VERDURA: GRANDI ALLEATI PER LE FUTURE MAMME
Torna agli articoli delle altre tematiche