Rilastil Gravidanza utilizza la tecnologia dei Cookies - tecnici e di terze parti - per offrire la migliore esperienza Web possibile. La navigazione su gravidanza.rilastil.it prevede il consenso spontaneo all'accettazione dei termini e delle condizioni previste.
Per ulteriori dettagli consulta l'apposita pagina.

 

TERMINI DI ADESIONE ALL’INIZIATIVA RILASTIL “WALL DELLE DOMANDE”

 

L’iniziativa denominata “Wall delle domande” è organizzata dalla società da Istituto Ganassini di Ricerche Biochimiche S.p.A. – Via Pietro Gaggia, 16 20139 Milano (MI) – ed è regolata dalle seguenti condizioni di adesione.Le presenti regole sono valide tanto per le aderenti che postano le domande quanto per le utenti che condivideranno le domande postate da altre utenti.

  1. Possono aderire all’iniziativa soltanto soggetti di sesso femminile che abbiano compiuto 18 anni di età e siano residenti o domiciliati in Italia, in stato di gravidanza, e regolarmente registrati al sito http://gravidanza.rilastil.it/.
  2. L’aderente può già essere registrata anteriormente all’inizio della presente iniziativa e, pertanto, per partecipare, potrà semplicemente eseguire il log-in usando le credenziali di accesso al sito stesso. Qualora non ancora registrata, dovrà procedere con il relativo processo con la compilazione del form presentato a tale scopo e, successivamente, sarà ammessa all’iniziativa. All’atto dell’adesione, è d’obbligo l’accettazione delle presenti condizioni e il rilascio del consenso al trattamento e alla pubblicazione dei dati sensibili (stato di gravidanza e informazioni a ciò connesse); in assenza l’utente non sarà accettata.
  3. L’iniziativa si svolgerà dalle ore 00:00 del 09/01/2017 alle ore 23:59 del 30/06/2020.
  4. Nel periodo di svolgimento, le aderenti dovranno inviare una domanda riguardante lo stato di gravidanza, postandola nell’apposita area all’URL http://gravidanza.rilastil.it/.
  5. Previa moderazione della domanda e approvazione della stessa da parte di un team di esperti Rilastil, la domanda sarà pubblicata all’URL http://gravidanza.rilastil.it/ e resa disponibile alla lettura agli utenti registrati e non.
  6. La moderazione ed eventuale pubblicazione delle domande sarà eseguita entro tre giorni lavorativi dal momento dell’invio.
  7. La domanda dovrà vertere, in particolare, sui seguenti argomenti, direttamente o indirettamente riconducibili allo stato di gravidanza: alimentazione, tempo libero, consigli di bellezza,etc. Il “wall delle domande” non è destinato a domande di carattere medico-scientifico, bensì curiosità e approfondimenti su tematiche generali, anche domande giocose, riguardanti luoghi comuni, inerenti il periodo di gravidanza.

Si precisa inoltre che alle domande non si riceverà risposta, bensì saranno spunto per eventuali contenuti aggiunti e/o approfondimenti che saranno pubblicati sul sito a discrezione dell’organizzatore dell’iniziativa.

  1. La domanda sarà pubblicata per condividere la propria esperienza con le altre aderenti.
  2. Tutte le domande che supereranno la fase di selezione saranno pubblicate all’URL suddetta.
  3. La domanda non potrà essere corredata da foto o immagini video.
  4. L’aderente dovrà attenersi alle seguenti regole di comportamento nella formulazione della domanda e azioni connesse:
    1. non immettere materiale pornografico e a sfondo sessuale e comunque di natura oscena
    2. non immettere materiale offensivo o diffamatorio nei confronti di chicchessia, incluse espressioni di fanatismo, razzismo, odio, irriverenza o minaccia
    3. non inviare materiale che contenga dati giudiziari propri o di terzi
    4. non immettere materiale che promuove o fornisce informazioni che istruiscano su attività illegali o che siano comunque ad esse in qualsiasi modo correlate o che possano causare pregiudizio a terzi
    5. non eseguire upload di software, informazioni o altro materiale contenente virus o componenti dannosi
    6. non immettere materiale contenete iniziative legate al gioco d'azzardo, concorsi, giochi che richiedono una partecipazione a titolo oneroso
    7. non inviare materiale non adatto ai minori di 18 (diciotto) anni
    8. non immettere materiale contenente pubblicità o sponsorizzazioni anche a pagamento
    9. non inserire materiale o attività che, in generale, violi o induca a violare una qualsiasi disposizione di legge o di regolamento posta a tutela anche solo di privati od una disposizione legittimamente impartita dalla Pubblica Autorità
    10. non inserire materiale che ritragga terzi che non abbiano dato il consenso alla pubblicazione on-line delle proprie immagini
    11. non inserire materiale che contenga dati inerenti la salute, le opinioni politiche o religiose, le origini razziali o le abitudini sessuali di terzi.
  1. non effettuare comunicazioni che arrechino danni o turbative alla rete o a terzi utenti o che violino le leggi ed i regolamenti vigenti
  2. non immettere in rete materiale o comunicazioni con contenuti potenzialmente offensivi o che arrechino danni allo sviluppo armonico della personalità del minore, a rispettare i principi che regolano l’ordine pubblico e la sicurezza sociale, evitando la diffusione di messaggi, immagini o altro materiale che possa istigare al compimento di reati, all’uso di violenza o ad atti violenti, a qualsiasi forma di partecipazione o collaborazione a attività illecite
  3. non diffondere alcunché di lesivo al decoro, alla dignità umana, o che abbia contenuto pornografico o contrario al buon costume o che favorisca la prostituzione o la pedopornofilia
  4. non immettere in rete materiale che sia pregiudizievole allo sviluppo armonico, psico-relazionale e fisico dei minori o che inciti ad abusi e/o reati nei confronti di minori
  5. non immettere in rete materiale in violazione della legge sul diritto d’autore, o altri diritti di proprietà intellettuale o industriale; in particolare software pirata, file musicali, immagini, video, testi protetti da copyright
  6. non usare linguaggio irrispettoso, tanto meno termini turpi ed evitare flame (non ingiuriare)

Nel caso le suddette regole siano disattese, l’aderente sarà estromessa dall’iniziativa.

  1. La domanda dovrà essere composta da massimo 130 caratteri e non dovrà essere stata proposta in altri contesti – né on-line né off-line. Le domande – siano esse selezionate e non – saranno utilizzate dall’organizzatore esclusivamente per la presente iniziativa.
  2. L’adesione all’iniziativa è completamente facoltativa e gratuita, fatte salve le spese di connessione alla rete Internet dipendenti dal piano tariffario sottoscritto dall’aderente con il proprio Internet Provider.
  3. Le aderenti le cui domande sono state selezionate e successivamente pubblicate non riceveranno alcun tipo di remunerazione, né in denaro né in natura.
  4. I materiali non selezionati e, dunque, non pubblicati saranno distrutti.
  5. L’organizzatore dell’iniziativa non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi problema di accesso, impedimento disfunzione o difficoltà riguardante gli strumenti tecnici, il computer, la trasmissione e la connessione, il collegamento Internet che possa impedire di partecipare all’iniziativa, per cause da esso indipendenti. Allo stesso modo, l’organizzatore declina ogni responsabilità per eventuali danni derivanti dall'inaccessibilità ai servizi del sito o da eventuali danni causati da virus, file danneggiati, errori, omissioni, interruzioni del servizio, cancellazioni dei contenuti, problemi connessi alla rete, ai provider o a collegamenti telefonici e/o telematici, ad accessi non autorizzati, ad alterazioni di dati, al mancato e/o difettoso funzionamento delle apparecchiature elettroniche dell’aderente.
  6. L’aderente riconosce che l’organizzatore non è da ritenersi responsabile circa le informazioni non veritiere inviate o la domanda sottoposta a selezione per la pubblicazione (esempio: correttezza dell'indirizzo e-mail o recapiti postali o altre informazioni di carattere personale e non), così come delle informazioni che la riguardano e che sono state fornite da un soggetto terzo, anche fraudolentemente.

 Per qualsiasi controversia riguardante l’interpretazione delle presenti regole, unico e solo Foro competente sarà quello di Milano. Per quanto qui non disciplinato, vigono le norme dell’ordinamento dello Stato Italiano.Partecipando all’iniziativa, l’aderente conferma di avere letto, compreso e accettato integralmente le presenti regole di adesione.